Comunicare e parlare (troppo): differenze silenziose

RedazioneComunicazione

comunicare e ascoltare

Nei numerosi articoli che parlano di comunicazione e marketing, c’è quasi sempre la tendenza a focalizzarsi sui contenuti, il tono di voce, il giusto canale, il piano editoriale. Certo sono tutti strumenti essenziali, ma quello che spesso non viene detto è che si tratta solo della punta dell’iceberg. Prima di …

Brand che dialogano: il caso Gillette 2019

RedazioneNews

gillette pubblicità

Il meglio di un uomo: è questo il claim che, sin dalla fine degli anni ‘80, ha raccontato in Italia l’immagine di Gillette. Non tutti però conoscono la versione originale americana di questo slogan: The Best a Man can Get, il meglio che un uomo possa ottenere. I due messaggi …

Target clienti: quando tutti fa rima con nessuno

RedazioneMarketing

target clienti

Sarebbe bello poter piacere a tutti, risultare sempre magnetici e intriganti e conquistare subito la fiducia di chi non ci conosce, nella vita privata così come a lavoro. La realtà, però, è che oltre a essere praticamente impossibile, è anche inutile. Se stai cercando di ritargliarti il tuo spazio sul …

Contesto e contenuto: chi è il re?

RedazioneComunicazione

context is king contesto e contenuto

Non esiste content marketing efficace senza la giusta comprensione del contesto di riferimento. Nel marketing contemporaneo c’è una frase che continua a riscuotere un grande successo: “Content is king”, il contenuto è il re. Vuole sottolineare l’importanza che i contenuti di qualità ricoprono nelle strategie di comunicazione. In tanti, però, …

Il copywriting ai tempi della SEO

RedazioneOttimizzazione SEO

SEO e copywriting

La nascita del web e della scrittura digitale hanno portato grandi cambiamenti nel lavoro del copywriter, per non parlare della SEO, l’ottimizzazione per i motori di ricerca. Alla classica funzione persuasiva della scrittura pubblicitaria si è affiancata una nuova competenza tecnica specifica per i nuovi metodi di comunicazione digitale. Oltre …

L’insostenibile leggerezza di Dolce e Gabbana (e la nostra)

RedazioneNews

crisi dolce e gabbana cina

Ci voleva un evento di portata internazionale. Un atto che pare sia costato alla casa di moda Dolce e Gabbana ben 36 milioni di euro. Avrebbe potuto essere l’occasione per cambiare alcune dinamiche, per generare un po’ di consapevolezza. Ma anche stavolta, perderemo l’occasione. Eh sì, perché oggi siamo tutti …